10 suggerimenti per un corretto allenamento secondo Vít Pavlišta

10 suggerimenti per un corretto allenamento secondo Vít Pavlišta

15. 9. 2020 Tempo di lettura: 6 min.

Vítek Pavlišta condividerà con te 10 consigli per un corretto allenamento, incluso il prerequisito fondamentale per una persona per iniziare e resistere alla corsa.

1. Imposta un obbiettivo raggiungibile

A mio parere, avere una certa motivazione è il prerequisito fondamentale per una persona per iniziare e resistere alla corsa. Avere una visione di qualcosa che ti guiderà fuori con qualsiasi tempo, e anche se è scomodo e fa male, alla fine ti farà sentire bene. Ciascuna delle corse più spiacevoli ti porterà un po' 'più vicino all''obiettivo. Può essere qualsiasi cosa almeno un po' 'reale. Man mano che ti avvicini alla tua visione, stringila. All''inizio avevo la stessa motivazione di gran parte di quelli che corrono. Potrebbe essere un po' 'una sorpresa ora, ma volevo anche perdere peso una volta. Ero il più grasso della famiglia e i miei parenti mi prendevano in giro molto a riguardo. Ora non lo sono più e nessuno ride di me. Obiettivo raggiunto, ne ho fissato un altro.

2. Raggiungilo gradualmente

Non volere tutto subito, stabilisci obiettivi realistici, così non finirai per essere deluso o ferito. Inizia a correre, quando ti diverte inizia ad allenarti, quando ti diverte inizia a gareggiare. Io ho fatto così. Secondo me, non ha senso buttarsi in un allenamento sistematico sin dall'inizio, ti avvelenerà. Per fare questo, bisogna correre.

3. La tecnica viene da sè

Ci sono molte indicazioni su come bisogna o non bisogna correre. Ognuno di questi articoli è terribilmente scientifico e ti incoraggia ad appoggiare il centro del piede, la punta, l'esterno e così via. Secondo me, questa non è così scientifico e la tecnica della tua corsa si adatterà con l''aumento del chilometraggio e della velocità. Il corpo si adatta. Sia i muscoli che il sistema circolatorio si abitueranno al carico della corsa, accelererai e gradualmente riuscirai a correre spingendo con la punta del piede. Altrimenti non potrai nemmeno correre veloce. Per accelerare il processo, usa un alfabeto atletico per correre, gioca con la lunghezza e la frequenza del passo quando corri dritto.

Vítek Pavlišta

4. Diversifica le tue corse

Se fai lo stesso percorso ogni giorno alla stessa velocità, probabilmente ti smetterai presto di godertelo. A volte mi chiedono: "Cosa ti piace della corsa? Dopo tutto, è un''attività terribilmente monotona. "No! Hai solo bisogno di scoprire la variabilità in essa. Puoi correre in pianura, in collina, in terra e su strada, da solo o in gruppo, veloce o lento, alternare la corsa cambiando ritmo, tecnica e lunghezza del passo, inserire esercizi di forza o anche camminare. La cosa bella della corsa è che è possibile correre praticamente ovunque e persino fare cross-country. Vai oltre il camminare con uno zaino sulla schiena.


5.  Procurati l'abbigliamento da running

Con questo intendo soprattutto scarpe. Ciò chei brand sportivi vendono come scarpe da corsa spesso non sono adatte alla corsa. Allo stesso modo, varie scarpe da fitness e sportive universali non sono adatte per la corsa. Se non sai come scegliere, fatti consigliare in un negozio di corsa, ad esempio in Top4Running a Praga. È anche molto utile avere un orologio da corsa con GPS, che ti aiuterà a misurare il tuo allenamento e fissare gli obiettivi. È un accessorio quasi necessario per un allenamento sistematico, io stesso ho iniziato ad allenarmi in un momento in cui c''erano solo normali orologi con cronometri. Non deve essere per forza un modello di punta. Il modello di base è abbstanza ricco, ma di un''azienda specializzata in orologi sportivi. Eviterei vari braccialetti fitness e tentativi da parte dei produttori di elettronica cinesi.


6. Esercizio!

Non per niente si dice che lo stesso tempo che passi a correre dovrebbe essere speso per compensare. C''è molto materiale su Internet sullo stretching e l''esercizio fisico. Concentrati sul rafforzamento del tronco mentre rilassi i muscoli della colonna lombare e del bacino. È quest''area che assorbe gran parte dell''impatto durante la corsa. Senti cosa ti fa male, da dove viene il dolore e concentrati sul rilascio di quest''area. Col passare del tempo controlla le suole delle tue scarpe. Dicono molto su come corri, dove sei sollevato, cosa sovraccarichi. Consiglio vivamente di andare di tanto in tanto da un fisioterapista esperto. Idealmente preventivamente e prima che qualcosa inizi a farti del male.


7. Rigenerati

Trova il tempo per andare in piscina, in sauna o, idealmente, per un massaggio. Non solo sarai in grado di correre più chilometri e sentirti meglio, ma ridurrai anche la probabilità che qualcosa ti faccia male e ti impedisca di correre.

Vítek Pavlišta


8. Mangia con parsimonia prima di correre

Poche cose possono avvelenare la corsa come l'indigestione. Se ti viene fame quando hai la possibilità di andare a fare jogging, spesso è sufficiente bere solo un caffè di qualità con un pezzo di cioccolato fondente e poi puoi correre anche per due ore.


9. Tieni un diario di allenamento

 

Gli orologi sportivi fanno questo lavoro automaticamente. Ma per coloro che non li hanno, consiglierei comunque di tenere a mano una sorta di diario di corsa. A volte è piuttosto interessante guardare indietro e scoprire come ho corso o come non ho corso prima.


10. Non esagerare!

 

Questo consiglio si sovrappone parzialmente a quello che incoraggia la crescita graduale della corsa. Ma a questo punto non voglio parlare di sovrallenamento e infortuni. La corsa è solo il tuo hobby e divertimento dopo il lavoro. Non devi necessariamente veicolare tutto per questo, trascurare gli amici e tutto ciò che hai amato finora. Non tutti sono interessati alla corsa, e se dopo pochi mesi trovi il tempo per incontrare vecchi conoscenti e parlare di come corri tutto il tempo, potrebbero preoccuparsi. Conosco molte persone che si sforzano davvero di correre tutto il tempo. Quanti chilometri hanno corso, quanto velocemente hanno corso, quali erano i loro battiti cardiaci, quante calorie hanno bruciato e cosa gli ha fatto male. Corri per te stesso e non per avere qualcosa da dire ai tuoi amici che, magari, non corrono nemmeno e non pensano a queste cose. La corsa è la tua fuga dai problemi e dallo svago. Tienitelo per te. Per me l'allenamento termina con l''ultima ripetuta e poi non ci penso più. Penso che sia così giusto.

Vít Pavlišta, ambassador Top4Running 

Diventa membro del Top4Running Club, ne vale la pena!

Sarai sempre più veloce con noi. Unisciti al nostro programma fedeltà e otterrai tanti benefit!

Unisciti al Club

 AIR ZOOM ALPHAFLY NEXT%
 AIR ZOOM ALPHAFLY NEXT%
W AIR ZOOM ALPHAFLY NEXT%
W AIR ZOOM TEMPO NEXT% FK
W AIR ZOOM TEMPO NEXT% FK
GEL-KAYANO 27
METARACER TOKYO
ZOOM FLY 3
ZOOM FLY 3
 PEGASUS TRAIL 2
SAUCONY TRIUMPH 17
 REACT INFINITY RUN FK
Precedente
Il prossimo